Contenuto protetto
Per visualizzare il dettaglio del contenuto è necessario autenticarsi.
Ok
 

Formazione

 
A A A
 
tower-model:AIRE-21
CONTROLLI
true
true
true
true
true
true
true
true
Formazione
 
 
$titolo

Progettiamo e organizziamo corsi di formazione in materia di sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro, rivolti a tutte le figure aziendali, avvalendoci di docenti in possesso di adeguati requisiti/titoli professionali e con lunga esperienza di attività in formazione aziendale.

 

Nuove disposizioni Accordo Stato-Regioni sulla formazione in materia di sicurezza

In Gazzetta Ufficiale n. 8 del 11/01/2012 sono stati pubblicati gli Accordi approvati dalla Conferenza Stato Regioni con entrata in vigore dal 26 gennaio 2012. Le nuove disposizioni in particolare sono relative ai corsi di formazione per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti dei compiti di prevenzione e protezione dei rischi (Ddl=RSPP- Art.3 commi 2-3 D.Lgs 81/08) e per la formazione dei lavoratori (Art.37 comma 2 D.Lgs 81/08), preposti e Dirigenti.

Gli Accordi sanciscono la divisione delle Aziende in 3 fasce di rischio in base al settore ATECO 2002-2007 di appartenenza (si trova sulla visura camerale).

Riportiamo di seguito una sintesi delle novità più salienti dell’accordo sulla scorta del quale Check-Up Service progetta e organizza i corsi di formazione nelle varie tipologie avvalendosi di docenti in possesso di adeguati requisiti/titoli professionali e con lunga esperienza di attività di formazione aziendale.

La formazione per i lavoratori si articola come segue:

  • Rischio Basso: 4 ore di formazione generale + 4 ore di formazione specifica
  • Rischio Medio: 4 ore di formazione generale + 8 ore di formazione specifica
  • Rischio Alto: 4 ore di formazione generale + 12 ore di formazione specifica

Formazione generale - Già disponibile in E-Learning

Aggiornamento: 6 ore ogni 5 anni indipendentemente dalla fascia di rischio

Per i Preposti, indipendentemente dalla fascia di rischio, è prevista una formazione aggiuntiva
di 8 ore da aggiungere a quella dei lavoratori, più aggiornamento quinquennale di 6 ore.

 

D. lgs. 81/2008

La formazione nel D. lgs. 81/08 riveste un ruolo centrale perché considerato strumento fondamentale della prevenzione dei rischi e della tutela della salute dei lavoratori.

Il datore di lavoro deve assicurarsi che ciascun lavoratore riceva una informazione, formazione e addestramento sufficienti ed adeguati in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche con particolare riferimento a:

  1. concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza;
  2. rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.(comma 1 art. 37 D.Lgs.81/08)

La formazione deve avvenire in occasione:

  1. alla costituzione del rapporto di lavoro o all’inizio dell’utilizzazione qualora si tratti di somministrazione di lavoro;
  2. trasferimento o cambiamento di mansioni;
  3.  alla introduzione di nuove attrezzature di lavoro o di nuove tecnologie, di nuove sostanze e preparati pericolosi.
    (comma 4 art. 37 D.Lgs.81/08)

Questo non esaurisce l’obbligo formativo in capo al datore di lavoro poiché tutte le figure che all’interno dell’azienda vengono nominate o svolgono un ruolo di responsabilità come RSPP, dirigenti e preposti , RLS, addetti al primo soccorso, addetti antincendio, devono ricevere una informazione specifica, che deve essere aggiornata nel tempo in un’ottica di continuità.

Check-Up Service progetta e organizza corsi di formazione. Offre inoltre un adeguato supporto all’azienda nelle analisi dei bisogni formativi e la possibilità di tutor per follow-up post formazione o attività di approfondimento sul campo.

Tra i corsi che l’area formazione offre citiamo:

  • Corso per RSPP per legale rappresentante e relativi aggiornamenti
  • Corso per RSPP (Mod. A, B, C) e relativi aggiornamenti
  • Corso per RLS e relativi aggiornamenti
  • Corso per Dirigenti e relativi aggiornamenti
  • Corso per Preposti e relativi aggiornamenti
  • Corsi per Lavoratori (Formazione Generale e Specifica a Basso, Medio e Alto rischio)
  • Corso per abilitazione e aggiornamenti Corretto utilizzo attrezzature di lavoro
  • Corso Primo Soccorso e relativi aggiornamenti
  • Corso Antincendio e relativi aggiornamenti
  • Corso Sui Rischi Cadute dall’alto – lavori in quota
  • Corso Movimentazione manuale di carichi
  • Corso DPI (dispositivi di protezione individuale)
  • Corso corretto utilizzo Carroponte
  • Corso Videoterminalisti
  • Corso Rumore e Vibrazioni
  • Corso Agenti Chimici
  • Corso Rischio Elettrico CEI 11-27

Datori di lavoro che ricoprono l’incarico di RSPP:

  • Rischio Basso: 16 ore + aggiornamento quinquennale di 6 ore
  • Rischio Medio: 32 ore + aggiornamento quinquennale di 10 ore
  • Rischio Alto: 48 ore + aggiornamento quinquennale di 14 ore

Per i Dirigenti, indipendentemente dalla fascia di rischio, è prevista una formazione di 16 ore che sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori, più un aggiornamento quinquennale di 6 ore.

Tutti i corsi sono organizzati frequentemente e tenuti presso nostre aule oppure direttamente presso le aziende.

Per ogni corso è prevista la consegna del relativo materiale didattico.

 

Corsi per RSPP e ASPP - D. M. 195 del 2003

La formazione obbligatoria per poter svolgere tali funzioni è quella stabilita dal Decreto Legislativo n. 195 del 2003. I corsi sono strutturati come definito dall’Accordo Stato-Regioni del 26/01/2006 pubblicato in G.U. n. 37 del 14/02/2006 e si articolano secondo il seguente schema:

  • Modulo A per RSPP e ASPP: corso base - durata 28 ore
  • Modulo B per RSPP e ASPP: corso adeguato alla natura dei rischi presenti nell’attività lavorativa la cui durata varia da 12 a 68 ore a seconda del macro-settore di riferimento (secondo classificazione Ateco).
  • Modulo C per RSPP: corso di specializzazione - durata 24 ore
  • Corsi di aggiornamento per RSPP la cui durata varia da 40 a 60 ore a seconda del macrosettore di riferimento (secondo classificazione Ateco).
  • Corsi di aggiornamento per ASPP - durata 28 ore per tutti i macro-settori.

Ne consegue che il percorso formativo di ogni RSPP sarà compreso fra un minimo di 36 ore e un massimo di 120 ore, mentre quello di ogni ASPP sarà compreso fra un minimo di 12 ore e un massimo di 96 ore.

 

Corso per rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ha diritto ad una formazione specifica in materia di salute e sicurezza concernente i rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, tale da assicurargli adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi (comma 10 art. 37 D.Lgs. 81/08).
La durata minima del corso è di 32 ore.
I contenuti principali sono:
• Principi costituzionali e civilistici
• La legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro
• I principali soggetti coinvolti ed i relativi obblighi
• La definizione e l’individuazione dei fattori di rischio
• La valutazione dei rischi
• L’individuazione delle misure (tecniche, organizzative, procedurali) di prevenzione e protezione
• Aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori
• Nozioni di tecnica della comunicazione

 

Corso primo soccorso - D. m. 388 del 15 Luglio 2003

Le aziende si dividono in 3 categorie:

  • Gruppo A (alto rischio formazione complessiva di 16 ore)
  • Gruppo B (basso rischio formazione prevista 12 ore)
  • Gruppo C (basso rischio formazione prevista 12 ore).

Per capire a che gruppo un’azienda appartiene si rimanda alla tabella seguente:
Sono classificate nel Gruppo A, a prescindere dal numero di lavoratori, le aziende o unità produttive appartenenti ai seguenti comparti:

Corso di Primo Soccorso - Disponibile in modalità E-Learning

 

Aziende o unità produttive

N° lavoratori

 1 - 2

 3 - 5

 6 o più

Indice infortunistico di inabilità permanente inferiore o uguale a quattro

GRUPPO C

GRUPPO B

GRUPPO B

Indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro

GRUPPO C

GRUPPO B

GRUPPO A

Comparto agricoltura

GRUPPO C

GRUPPO B

GRUPPO A

 

  • Soggette ad obbligo di dichiarazione o notifica (art. 2 D. Lgs. 334/99)
  • Centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari (art. 7, 28 e 33 D. Lgs. 230/95)
  • Aziende estrattive ed altre attività minerarie (D. Lgs. 624/96)
  • Lavori in sotterraneo (D.P.R. 320/56)
  • Fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni

Sono obbligatori aggiornamenti ogni 3 anni. Per quel che riguarda le aziende del Gruppo A 6 ore mentre per le aziende del Gruppo B-C 4 ore.

 

Corso Antincendio - D. M. del 10 Marzo 1998

Le aziende si dividono in 3 categorie:

  • Alto Rischio (formazione complessiva di 16 ore + esame finale presso i Vigili del Fuoco)
  • Medio Rischio (formazione complessiva di 8 ore)
  • Basso Rischio (formazione complessiva di 4 ore)

(Il grado di rischio lo si trova sul documento Valutazione Rischi)

Aggiornamenti ogni 3 anni

  • Rischio Basso: durata 2 ore
  • Rischio Medio: durata 5 ore
  • Rischio Alto: durata 8 ore

Corso Antincendio - Disponibile in modalità E-Learning

 

Attrezzature di lavoro
Dall’Accordo Stato Regioni nuove disposizioni dal 12 Marzo 2013 anche relativamente alla formazione richiesta per l’abilitazione degli operatori all’uso delle attrezzature di cui all’Art. 73 comma 5 D.lgs 81/08 Alcuni esempi di corsi di formazione più richiesti:

  • Corso Piattaforme Elevabili
    (mod. teorico 4 ore + mod. pratico 4 ore) Tot. 8 ore
  • Corso Carrelli Elevatori
    (mod. teorico 8 ore + mod. pratico 4 ore) Tot. 12 ore
  • Corso Trattori Agricoli
    (mod. teorico 3 ore + mod. pratico 5 ore) Tot. 8 ore

Aggiornamenti: 4 ore entro 5 anni dalla data di rilascio dell’attestato di abilitazione.

Tutti i corsi sono organizzati direttamente presso le aziende o presso nostre aule, sempre con fornitura di una copia del “materiale didattico”.

 

Corso di formazione sulla CEI 11-27 del 2008/02 e s.m.i. anno 2014

Durata: 16 ore
Programma:

  • Conoscenze di elettrotecnica generale,
  • Conoscenza delle principali disposizioni legislative in materia di sicurezza elettrica, conoscenza generale del testo unico 81/08.
  • Principali disposizioni legislative in materia di sicurezza per lavori elettrici;
  • Norme CEI EN 50110 e CEI 11-27; utilizzo e conservazione dei DPI ; arco elettrico e suoi effetti; brevi nozioni di pronto soccorso; criteri di sicurezza nella predisposizione del cantiere;
  • Preparazione del lavoro e valutazione dei rischi;
  • Sequenze operative per mettere in sicurezza un impianto elettrico; lavori in prossimità di parti attive.
  • Conoscenza generale delle norme CEI 64-8.

 

Per informazioni e consulenza:

Prospero Ferrarini
Tel: 0522-369015 – Fax: 0522-369050
e-mail: prospero.ferrarini@checkupservice.it